Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

VISITA DEL SIGNOR PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, SERGIO MATTARELLA (ABIDJAN, 2-4 APRILE 2024).

68621

Si è svolta, dal 2 al 4 aprile 2024, la Visita Ufficiale nella Repubblica della Costa d’Avorio del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Si è trattato della la prima visita di un Capo di Stato italiano in Costa d’Avorio, un vero e proprio momento storico per le relazioni bilaterali.

Al suo arrivo ad Abidjan, il Presidente Mattarella è stato ricevuto dallo stesso Presidente della Costa d’Avorio, Alassane Ouattara. Presenti anche il Vice Presidente della Repubblica, Tiemoko Meyliet Koné, il Primo Ministro, Robert Beugré Mambé, il Ministro degli Affari Esteri, Leon Adom e numerosi altri Ministri del Governo tra i quali anche il Ministro dell’Interno, Vagondo Diomandé. Era presente anche una folta rappresentanza di Capi tradizionali provenienti da varie regioni della Costa d’Avorio.

Mercoledì 4 aprile mattina, il Capo dello Stato è stato ricevuto, al Palazzo Presidenziale, dal Presidente della Repubblica della Costa d’Avorio, Alassane Ouattara. Al termine dei colloqui, i due Capi di Stato hanno rilasciato dichiarazioni alla stampa.  A seguire, il Presidente Mattarella ha partecipato alla cerimonia presso il Distretto della municipalità di Abidjan, nel corso della quale il Ministro Governatore del Distretto, Cissé Bacongo, ha consegnato al Presidente le Chiavi di Abidjan, elevandolo al rango di cittadino onorario di Abidjan e le più alte autorità tradizionali della Costa d’Avorio gli hanno consegnato i relativi paramenti.

In serata, nel corso del pranzo ufficiale in onore del Presidente, alla presenza della Premiere Dame Dominique Ouattara, delle più alte cariche istituzionali e di Ambasciatori, il Presidente Mattarella è stato insignito della più alta onorificenza, la Gran Croce dell’Ordine Nazionale della Costa d’Avorio.

Il Presidente Mattarella, prima di lasciare il paese, ha avuto un incontro cordiale con numerosi rappresentanti della comunità italiana e ha visitato alcuni siti. In particolare, l’infrastruttura a terra di ENI che consente il trasporto del gas prodotto dal giacimento Baleine all’interno della rete di distribuzione. Il Presidente ha inoltre visitato il plesso scolastico di Vridi Canal (struttura che fa parte di un progetto a sostegno del sistema scolastico ivoriano realizzato in 20 scuole dall’ONG AVSI con finanziamenti ENI) e la sede di Sant’Egidio, dove è stato accolto con grande calore.

 

Galleria foto

Galleria video